Paolo è venuto a Roma, c. 62 A.D. Lui (nemmeno l'apostolo Pietro) non ha fondato una chiesa a Roma, perché c'erano credenti prima!

Romani 15:22-23: "Per questa ragione appunto sono stato le tante volte impedito di venire a voi; ma ora, non avendo più campo da lavorare in queste contrade, e avendo già da molti anni (!!) gran desiderio di recarmi da voi...".

I credenti a Roma hanno chiese nelle case: chiese senza un viscovo potente, senza un santuario, senza preti, senza altare, ma con un Dio potente.

La chiesa romana ebbe origine dalle sinagoghe. Dopo la Pentecoste, alcuni ebrei seguirono Cristo e diffondono la fede.