Tre anni fa l‘ex Cattolica romana Ilona da Costa Gomez legge la Bibbia per la prima volta. Lei è venuta al pentimento. “La zia mi ha insegnato che devi leggere attentamente la Bibbia. E lei disse che posso chiedere saggezza a Dio se non capisco qualcosa”.

Per anni, Ilona Da Costa Gomez ha visitato la chiesa cattolica romana. Anche se lei non ne faceva parte fin dalla tenera età. "Sono una figlia illegittima, e quindi non mi è permesso essere battezzata nella chiesa cattolica romana". Questo spiega in retrospettiva perché sua madre, in quanto rigida cattolica romana, non è mai andata in chiesa. Ma ha incoraggiato sua figlia a partecipare fedelmente ai servizi. È quello che ha fatto Da Costa Gomez. “Ma non avevo alcun rapporto personale con Dio”, dice. Questo è cambiato tre anni fa. Il suo desiderio di Dio diventava sempre più forte. Sapendo che non poteva continuare a peccare nella sua vita, ha concluso la sua relazione con un uomo sposato.

Il segnale

Attraverso un'amica, Ilona Da Costa Gomez è finita nella comunità protestante “De Wegwijzer” ad Almere. I servizi l'hanno subito colpita. Tuttavia, inizialmente le mancavano alcune cose, come la Comunione e l'Eucaristia. Da Costa Gomez ora trova molto speciale il modo in cui si celebra la Cena del Signore. “Proprio come l'ultima cena di Gesù. È così bello come lo fa il pastore, che dice: Questo è il mio corpo. Questo è il mio sangue".

Perdono

Durante un corso di fede lei ha imparato cose nuove sul vivere con il Signore. Ha imparato che è bello confessare i propri peccati a Dio ogni giorno. "Ho detto, Signore, porto tutto a Te. È stato un grande sollievo. Fu allora che sperimentai per la prima volta la presenza di Dio”.

Zia An

Al gruppo di studio biblico della Guida, "Zia An" insegnò a Da Gomez come leggere la Bibbia. “Se mia madre mi avesse visto leggere la Bibbia prima, me l'avrebbe strappata dalle mani. Da casa ho imparato più o meno che ci sono cose proibite nella Bibbia. Ringrazio Dio ogni giorno che ha portato zia An sul mio cammino. Mi ha insegnato che dovrei leggere attentamente la Bibbia. E ha detto che posso chiedere a Dio la saggezza se non capisco qualcosa. Poi Dio mostra ciò che dice. Se rileggo lo stesso passaggio dieci volte, mi imbatto in dieci cose nuove”. Ora vive nella gratitudine e nella gioia con Dio. “Lui è con me ogni giorno. È così speciale. Sono così felice di conoscerlo".